Biarum tenuifolium (L.) Schott




ARACEAE Juss.
Alismatales R.Br. ex Bercht. & J.Presl
Lilianae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by © Domenico Puntillo





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Il gigaro a foglie sottili è una specie a distribuzione strettamente mediterranea presente, con due sottospecie, in Lazio, Abruzzo, in tutte le regioni dell'Italia meridionale peninsulare e in Sicilia. Nell'area metropolitana di Roma la specie è molto rara e ristretta alle aree meglio conservate dal punto di vista ambientale. Cresce nelle radure, nei pascoli e nelle siepi, dal livello del mare a 800 m circa, con optimum nella fascia mediterranea. I fiori emanano un odore fetido che attrae gli insetti impollinatori, soprattutto ditteri e coleotteri stafilinidi. Il nome generico deriva da 'bis' (due volte) e Arum (altro genere della stessa famiglia), forse per la spata particolarmente lunga; il nome specifico significa 'a foglie sottili'. Forma biologica: geofita rizomatosa. Periodo di fioritura: ottobre-giugno.



Nome italiano: Aro tenuifoglio (Italia), Gigaro a foglie sottili (Italia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Antonio Speranza



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Antonio Speranza



© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 001628