Bunias erucago L.




BRASSICACEAE Burnett
Brassicales Bromhead
Rosanae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Il cascellore comune è una pianta annua a distribuzione eurimediterraneo-settentrionale, presente in tutte le regioni d'Italia (da molto tempo non più rinvenuta in Valle d'Aosta e Trentino-Alto Adige), ma più comune nelle regioni meridionali. È rarissima nel territorio euganeo: ne è stata osservata una sola popolazione sulle colline sopra Passo Roverello, tra Faedo e Galzignano. Cresce in ruderi, incolti erbosi e colture sarchiate, al di sotto della fascia montana inferiore (ma al Sud anche molto più in alto). Le foglie basali, raccolte durante l'inverno prima della comparsa dello scapo fiorale, si mangiano sia lesse che crude in insalata. Il nome generico forse deriva dal greco 'bounias', che indicava una specie di rapa pelosa, o da 'buonòs' (collina), quello specifico allude alla somiglianza con la rucola (Eruca). Forma biologica: terofita scaposa. Periodo di fioritura: marzo-luglio.



Nome italiano: Barlanda (Lombardia, Cant. Ticino), Barlanda (Piemonte, Novara), Basaman (Piemonte, Mondovì), Basamè (Piemonte, Mondovì), Berlanda (Piemonte, Casale), Berlandin (Piemonte, Casale), Bunias comune (Italia), Bunio (Toscana), Cascellore (Toscana, Empoli), Cascellore comune (Italia), Chersela (Piemonte), Cicoria sarvaggia (Sicilia, Etna), Ciserca (Piemonte, Saluzzo), Garsavele (Piemonte), Garzavele (Piemonte), Garzavelete (Piemonte), Ghersavela (Piemonte), Landra (Lombardia), Lanser (Lombardia, Brescia), Navone selvatico (Toscana), Ramponzoli (Veneto, Venezia), Ravanastre (Piemonte), Ravanele (Veneto, Verona), Riga (Piemonte, Agliano), Rucule salvadie (Friuli), Slandra (Lombardia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Istria, Cul di Leme., Croazia, 21/5/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Istria, Cul di Leme., Croazia, 21/5/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Isola del Giglio, Poggio della Chiusa. , GR, Toscana, Italia, 16/05/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Isola del Giglio, Poggio della Chiusa. , GR, Toscana, Italia, 16/05/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Isola del Giglio, Poggio della Chiusa. , GR, Toscana, Italia, 16/05/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Isola del Giglio, Poggio della Chiusa. , GR, Toscana, Italia, 16/05/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Isola del Giglio, Poggio della Chiusa. , GR, Toscana, Italia, 16/05/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Hippolyte Coste - Flore descriptive et illustrée de la France, de la Corse et des contrées limitrophes, 1901-1906 - Public domain - copyright expired.



© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 041935