Viola suavis M.Bieb. subsp. suavis




VIOLACEAE Batsch
Malpighiales Juss. ex Bercht. & J.Presl
Rosanae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


by Luis Maria Ferrero





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



La viola soave è una specie dell'Europa meridionale presente in tutte le regioni dell'Italia continentale salvo che in Puglia, Basilicata e Calabria. Nel territorio euganeo non è molto comune ma è diffusa, con qualche lacuna, in quasi tutta l'area. Cresce in luoghi erbosi dai 300 ai 1600 m circa. Il nome generico, già in uso presso i Romani per designare sia la pianta che il colore dei fiori, deriva da una radice indoeuropea che significa 'intrecciato', 'flessibile', 'sinuoso', forse per i lunghi rizomi di molte specie; il nome specifico allude al profumo dei fiori. Forma biologica: emicriptofita rosulata. Periodo di fioritura: febbraio-maggio.



Nome italiano: Viola soave (Italia)





© Luis Maria Ferrero - Madrid
by Luis Maria Ferrero - Madrid



© Luis Maria Ferrero - Madrid
by Luis Maria Ferrero - Madrid



© Luis Maria Ferrero - Madrid
by Luis Maria Ferrero - Madrid



© Luis Maria Ferrero - Madrid
by Luis Maria Ferrero - Madrid



© Luis Maria Ferrero - Madrid
by Luis Maria Ferrero - Madrid



© Luis Maria Ferrero - Madrid
by Luis Maria Ferrero - Madrid



© Luis Maria Ferrero - Madrid
by Luis Maria Ferrero - Madrid



© Luis Maria Ferrero - Madrid
by Luis Maria Ferrero - Madrid



© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 000258