Asclepias syriaca L.




APOCYNACEAE Juss.
Gentianales Juss. ex Bercht. & J.Presl
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



L'asclepias è una specie originaria dell'America settentrionale, chiamata pianta dei pappagalli per la forma dei frutti, ma anche albero della seta o cotone egiziano per i semi pelosi. Cresce come avventizia in tutte le regioni dell'Italia settentrionale salvo che in Val d'Aosta e Liguria ed è stata osservata recentemente anche in Basilicata. Nel territorio euganeo si trova solo nelle aree orientali, attorno a Battaglia Terme. Cresce su terreni aridi e sabbiosi, in prati aperti molto esposti alla luce solare, al di sotto della fascia montana. Se tagliata libera un latice bianco contenente asclepiadina, un glucoside tossico. Il nome del genere è dedicato al medico greco Esculapio; quello specifico allue alla Siria ed è dovuto a confusione con un'altra specie dell'Asia Minore. Forma biologica: fanerofita cespugliosa. Periodo di fioritura: giugno-agosto.



Nome italiano: Albero della seta (Italia), Apocinu majuri (Sicilia), Asclepias (Italia), Canape della Siria (Toscana), Cotone egiziano (Toscana), Lino d'India (Italia), Sitaria (Sicilia), Titimalo laurifolio (Lombardia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Monaco di Baviera, Orto Botanico di Monaco-Nymphenburg, Monaco, Baviera, Germania, 01/08/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Monaco di Baviera, Orto Botanico di Monaco-Nymphenburg, Monaco, Baviera, Germania, 01/08/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Trieste, Orto Botanico., TS, FVG, Italia, 23/07/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Trieste, Orto Botanico., TS, FVG, Italia, 23/07/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Trieste, Orto Botanico., TS, FVG, Italia, 23/07/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Monaco di Baviera, Orto Botanico di Monaco-Nymphenburg, Monaco, Baviera, Germania, 01/08/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Monaco di Baviera, Orto Botanico di Monaco-Nymphenburg, Monaco, Baviera, Germania, 01/08/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.