Pilosella piloselloides (Vill.) Soják subsp. praealta (Vill. ex Gochnat) S.Bräut. & Greuter




ASTERACEAE Bercht. & J.Presl
Asterales Link
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro, © Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 031807, © Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 008223

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Lo sparviere altissmo è una specie a distribuzione prevalentemente centroeuropea presente in tutte le regioni dell’Italia settentrionale, in Toscana, in Sardegna e in Campania. Cresce in luoghi soleggiati, in praterie aride e nelle loro transizioni con i margini boschivi, a volte anche in vitigni e coltivi abbandonati, su suoli da aridi a periodicamente inondati, scarsamente umiferi, dal livello del mare alla fascia subalpina. Il nome del genere, recentemente segregato da Hieracium, si riferisce ai lunghi peli presenti sulle foglie di alcune specie; il nome Hieracium deriva invece dal greco 'ierax' (sparviere), in riferimento a una pianta di cui gli antichi credevano si cibassero gli sparvieri per rafforzare la vista (da qui il nome italiano adottato da Pignatti nella Flora d’Italia); il nome specifico in latino significa ‘molto alta’. Forma biologica: emicriptofita scaposa. Periodo di fioritura: maggio-agosto.



Nome italiano: Sparviere alto (Italia)





© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 031807



© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 031807



© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 031806



© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 008223



© Hippolyte Coste - Flore descriptive et illustrée de la France, de la Corse et des contrées limitrophes, 1901-1906 - Public domain - copyright expired