Asparagus officinalis L. subsp. officinalis




ASPARAGACEAE Juss.
Asparagales Link
Lilianae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



L'asparago comune è una specie eurimediterranea, in Italia comune lungo tutte le coste della penisola, nella Pianura Padana e in Sicilia. Nel territorio euganeo non è molto comune: è presente in pianura con ampie lacune e diventa sempre più raro salendo di quota. Fu coltivato e utilizzato nel Mediterraneo sia dagli Egizi che in Asia Minore sin da tempi preromani. Cresce in prati umidi e paludi, è spesso coltivato negli orti ed appare anche allo stato subspontaneo, dal livello del mare ai 600 m circa. I germogli giovani sono commestibili previa cottura; dopo il consumo si forma un metilcaptano, che viene eliminato con le urine, conferendo loro un odore penetrante. Il decotto di rizoma e radici ha proprietà diuretiche e depurative. Le radici secche vengono utilizzate per abbassare la pressione sanguigna. I semi possiedono attività antibiotica. Il nome generico deriva probabilmente dall'antico persiano 'asparag' (germoglio, punta), oppure dal greco 'speìro' (semino), che con l'alfa privativo sta ad indicare la facilità di con cui la pianta si moltiplica per via vegetativa; il nome specifico deriva dal latino 'officina' (officina, farmacia) ed allude al suo antico uso a scopo medicinale. Forma biologica: geofita rizomatosa. Periodo di fioritura: maggio-giugno.



Nome italiano: Asparach (Sardegna, Alghero), Asparagio (Toscana), Asparago (Toscana), Asparago comune (Italia), Asparago comune (Italia), Asparago officinale (Italia), Asparago officinale (Italia), Corruda (Toscana), Isparagu (Sardegna), Isparau (Sardegna), Palazzo di lepre (Toscana), Rusco (Campania, Ischia), Spaegu (Liguria, Genova), Spaghero (Toscana), Spaighi (Liguria, Savona), Spalice (Campania, Napoli), Sparacane (Abruzzi), Sparaci (Campania, Ischia), Sparaciu di Genova (Sicilia), Sparaciu finu (Sicilia, Etna), Sparacu domitu (Calabria), Sparagana (Campania, Terra di Lavoro), Sparagio d'acqua (Puglia), Sparagu (Liguria, Genova), Sparasi (Veneto, Verona, Venezia), Sparau furisteri (Sardegna), Sparaxus (Liguria, San Remo), Spares (Lombardia), Spares (Emilia-Romagna, Reggio), Sparesi (Veneto, Treviso), Spareso d'orto (Veneto, Istria), Sparg (Friuli), Sparge (Abruzzi), Spargi (Lombardia), Spargio (Piemonte), Spargli (Friuli), Spargo (Liguria, Mentone), Sparguli (Liguria, Sarzana), Spariciu di curmu (Sicilia, Etna), Sparno (Abruzzi, Larino), Spars (Lombardia), Spars (Piemonte), Spars (Emilia-Romagna, Piacenza), Sparzine (Friuli), Spaz (Emilia-Romagna, Romagna), Spazzole (Toscana), Sperne (Abruzzi), Spers (Emilia-Romagna, Modena), Sperz (Emilia-Romagna, Romagna), Spirgene (Abruzzi), Viscarna (Abruzzi), Vischiarna (Abruzzi), sparau (Sardegna)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Località Porto Tolle, lungo la strada comunale., RO, Veneto, Italia, 16/07/2003
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Venezia, Isola di Torcello, lungo il sentiero che conduce alla basilica., VE, Veneto, Italia, 17/10/2004
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Venezia, Isola di Torcello, lungo il sentiero che conduce alla basilica., VE, Veneto, Italia, 17/10/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Cividale del Friuli, riva destra del Natisone nei pressi dell'abitato, nella direzione di Sanguarzo.., UD, FVG, Italia, 1/5/05 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Cividale del Friuli, riva destra del Natisone nei pressi dell'abitato, nella direzione di Sanguarzo.., UD, FVG, Italia, 1/5/05 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Duino Aurisina, località Villaggio del Pescatore, prato ruderalizzato nei pressi del porticciolo a nord dell'abitato., TS, FVG, Italia, 7/6/05 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Località Porto Tolle, lungo la strada comunale., RO, Veneto, Italia, 16/07/2003
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Località Porto Tolle, lungo la strada comunale., RO, Veneto, Italia, 16/07/2003
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Venezia, Isola di Torcello, lungo il sentiero che conduce alla basilica., VE, Veneto, Italia, 17/10/2004
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Venezia, Isola di Torcello, lungo il sentiero che conduce alla basilica., VE, Veneto, Italia, 17/10/2004
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Venezia, Isola di Torcello, lungo il sentiero che conduce alla basilica., VE, Veneto, Italia, 17/10/2004
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Hippolyte Coste - Flore descriptive et illustrée de la France, de la Corse et des contrées limitrophes, 1901-1906 – Public domain - copyright expired.