Rumex acetosa L. subsp. acetosa




POLYGONACEAE Juss.
Caryophyllales Juss. ex Bercht. & J.Presl
Caryophyllanae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro, © Hippolyte Coste

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



L'erba brusca è una specie a vasta distribuzione eurasiatica presente in tutte le regioni d'Italia. Cresce in prati da sfalcio, ma anche lungo fossati, su suoli limoso-argillosi piuttosto profondi ed umidi, ricchi in composti azotati, da neutri a subacidi, dal livello del mare alla fascia subalpina. La pianta contiene vitamina C, ossalato di potassio e acido ossalico, ferro. Gli ossalati sono tossici se ingeriti ad alte dosi e per prolungati periodi di tempo. Le foglie giovani e fresche sono commestibili sia da crude sia da cotte e possono essere usate nella preparazione di salse acidule. Il succo può essere usato per eliminare la ruggine. Il nome generico deriva dal latino 'rumex' (asta, lancia, freccia), per la forma delle foglie di alcune specie, quello specifico allude al sapore aspro della pianta. Forma biologica: emicriptofita scaposa. Periodo di fioritura: maggio-agosto.



Nome italiano: Acetina (Toscana), Acetosa (Italia), Acetosa (Toscana), Acetosa (Veneto, Verona), Acetosa maggiore (Toscana), Aghira e duci (Sicilia), Agra e duci (Sicilia), Aigreta (Liguria, Mentone), Ancioin (Piemonte, Bra), Ariu e duci (Sicilia), Arzivula (Piemonte), Asiola (Piemonte), Asivola (Piemonte), Asivora (Piemonte, San Damiano), Asivula d'i babi (Piemonte), Assidule di prad (Friuli), Assuitto (Piemonte, Val S. Martino), Axevura (Liguria, Ponti di Nava), Azidola (Piemonte), Aziola (Piemonte), Azivora dij prà (Piemonte), Azzetosa (Emilia-Romagna, Romagna), BArbecita (Friuli, Carnia), Bon cuch (Friuli, Carnia), Campanuz (Friuli, Carnia), Erba agretta (Liguria, Genova), Erba brisca (Piemonte, Carpeneto), Erba brosca (Emilia-Romagna, Romagna), Erba brosca (Emilia-Romagna, Modena), Erba brusca (Italia), Erba brusca (Piemonte), Erba brusca (antichi), Erba brusca (Lombardia, Como), Erba cavallina (Lombardia, Pavia), Erba cucca (Piemonte, Mongrano), Erba cucca (Lombardia, Milano), Erba del passerin (Piemonte), Erba forte (Veneto, Verona), Erba mandolina (Veneto, Grazzana pr. Verona), Erba perpetua (Toscana), Erba salada (Emilia-Romagna, Reggio), Erba saleina (Emilia-Romagna, Reggio), Erba salina (Lombardia, Pavia), Erba sansa (Lombardia, Milano), Galei (Lombardia, Brescia), Garzoe (Piemonte, San Damiano), Gavass dij pra (Piemonte, San Damiano), Jerbo fort (Friuli, Carnia), Lampazzì (Abruzzi, Larino), Lisoera (Liguria, Pegli), Lisoera (Piemonte, Frugarolo), Oseglie (Piemonte, Oulx), Oseju (Liguria, San Remo), Ossalida (Toscana), Paciuch (Lombardia, Brescia), Pampanuz (Friuli, Carnia), Pampelucco (Toscana), Pan chico (Piemonte, Mongrano), Pan coj (Piemonte), Pan cucch (Friuli), Pan cucch (Lombardia, Cant. Ticino), Pan di cucch (Friuli), Pan e cuch (Veneto, Belluno), Pan e vin (Friuli), Pan e vin (Veneto, Treviso), Pan vì (Lombardia, Brescia), Pancuch (Lombardia, Brescia), Pancuco (Veneto, Verona), Panicuca (Lombardia, Cant. Ticino), Romice acetoso (Italia), Rumixa (Liguria, Mele), Rusma (Liguria, Masone), Salamoja (Toscana, Val di Chiana), Saleggiata (Toscana, Empoli), Saleggiola (Toscana, Empoli), Saleina (Emilia-Romagna, Reggio), Salsarella (Toscana), Salsari (Abruzzi), Salzarielle (Abruzzi), Sansara (Lombardia, Milano), Sansra (Piemonte, Lomellina), Sarinella (Liguria, Acero), Sedala (Friuli, Carnia), Sgambugie (Veneto, Treviso), Soleggiola (Toscana), Sollecciola (Toscana), Testa di bue (Campania), Tromboun (Piemonte, Venaria), Trumbun (Piemonte), Vinacich (Friuli), Zanzora (Lombardia), Ziola (Piemonte), Zivora dij pra (Piemonte, San Damiano)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Forni Avoltri, lungo il sentiero per Pierabech. , UD, FVG, Italia, 10/5/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Forni Avoltri, lungo il sentiero per Pierabech. , UD, FVG, Italia, 10/5/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Forni Avoltri, lungo il sentiero per Pierabech. , UD, FVG, Italia, 10/5/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Forni Avoltri, lungo il sentiero per Pierabech. , UD, FVG, Italia, 10/5/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Forni Avoltri, lungo il sentiero per Pierabech. , UD, FVG, Italia, 10/5/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Forni Avoltri, lungo il sentiero per Pierabech. , UD, FVG, Italia, 10/5/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Hippolyte Coste - Flore descriptive et illustrée de la France, de la Corse et des contrées limitrophes, 1901-1906 - Public domain - copyright expired.