Cenchrus incertus M.A.Curtis




POACEAE Barnhart
Poales Small
Lilianae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



La nappola è una specie avventizia originaria del Nord America ed oggi diffusa come infestante in gran parte del globo. In Italia era una pianta relativamente rara, che si è diffusa enormemente sulle spiagge in conseguenza del boom turistico dopo la seconda guerra mondiale, divenendo una delle più dannose specie invasive sulle dune litoranee. Cresce infatti su suoli sabbiosi disturbati, come dune ed incolti aridi presso il mare: gli acutissimi aculei che circondano le spighette sono ben noti ai bagnanti in quanto rendono difficoltoso il camminare sulla sabbia. In Italia esiste anche un'altra specie affine, C. incertus Curtis, che è stata spesso segnalata per i litorali veneti. Forma biologica: terofita scaposa. Periodo di fioritura: luglio-settembre.



Nome italiano: Cencro (Italia), Nappola delle spiagge (Italia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Valle Cavanata, GO, FVG, Italia, 4/3/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.