Galium noricum Ehrend.




RUBIACEAE Juss.
Gentianales Juss. ex Bercht. & J.Presl
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© © Vid Leban (Botanical Society of Slovenia), © Spela Novak
by © Spela Novak, © Vid Leban





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Il caglio norico è una specie endemica delle Alpi Giulie, in Italia presente soltanto in Veneto e in Friuli. La distribuzione regionale è ristretta a poche stazioni presso il confine con la Slovenia. Cresce in zolle pioniere su suoli ricchi in scheletro calcareo o dolomitico, dalla fascia subalpina a quella alpina. Il nome generico deriva dal greco 'gala' (latte) così come quello italiano ‘caglio’: diverse specie venivano usate per far cagliare il latte nella lavorazione del formaggio; il nome specifico deriva dalle Alpi Noriche, che nel mondo austrotedesco comprendevano principalmente le montagne di Stiria e Carinzia. Forma biologica: emicriptofita scaposa. Periodo di fioritura: luglio-agosto. Estremamente rara nelo Parco, localizzata sul massiccio del Monte Canin.



Nome italiano: Caglio norico (Italia), Galium norico (Italia)





© Biologiezentrum der Oberoesterreichischen Landesmuseen Rights: CC BY-SA Identifier: BIOZOOELM - ZOBODAT - 100111931 Source: ZOBODAT (Zoological Botanical Database



© Spela Novak
by Spela Novak
Triglav National Park, Slovenia,



© Vid Leban (Botanical Society of Slovenia)
by Vid Leban (Botanical Society of Slovenia)