Melampyrum velebiticum Borbás




OROBANCHACEAE Vent.
Lamiales Bromhead
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



La spigarola del Velebit è una pianta annua a distribuzione prevalentemente illirica che irradia in Italia lungo il margine meridionale delle Alpi ed è presente in Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia e forse in Piemonte. La distribuzione regionale è di tipo tendenzialmente alpico-carsico, ma estesa a stazioni residue nei boschi planiziali della pianura friulana; in Carso la specie è ristretta al Triestino ove è diffusa ma solo localmente comune. Cresce nelle radure e ai margini di boschi termofili di latifoglie decidue, su suoli argillosi abbastanza profondi e umiferi ma ricchi in scheletro, subneutri, dal livello del mare a 800 m circa. Le piante di questo genere sono emiparassite (parzialmente parassite) e ottengono alcuni elementi minerali dalla pianta ospite; a differenza delle piante totalmente parassite, possiedono radici e foglie verdi e possono anche sopravvivere per conto proprio senza parassitare altre piante. La pianta è debolmente tossica (aucubina). Il nome generico deriva dal greco 'melas' (nero) e 'pyros' (farina), in quanto i semi mescolati con quelli del grano rendevano scuro il pane; il nome specifico si riferisce al massiccio del Velebit in Croazia, da cui la specie fu originariamente descritta. Forma biologica: terofita scaposa. Periodo di fioritura: giugno-agosto. Molto rara nel Parco, a Sella Carnizza e in alta Val Venzonassa.



Nome italiano: Cul negro (Veneto, Treviso), Erba castegnera (Lombardia, Brescia), Jerbe maure (Friuli), Melampiro azzurro (Toscana), Melampiro meridionale del Velebit (Italia), Spigarola meridionale del Velebit (Italia), Stringula bò (Lombardia, Brescia), Sussu (Liguria, Viosenne)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Trieste, località Pesek, pendici del Monte Cocusso., TS, FVG, Italia, 17/5/05 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Trieste, località Pesek, pendici del Monte Cocusso., TS, FVG, Italia, 17/5/05 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Trieste, località Pesek, pendici del Monte Cocusso., TS, FVG, Italia, 17/5/05 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo/Dolina, Val Rosandra, località Bottazzo., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 11/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo/Dolina, Val Rosandra, località Bottazzo., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 11/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo/Dolina, Val Rosandra, località Bottazzo., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 11/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo/Dolina, Val Rosandra, località Bottazzo., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 11/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo/Dolina, Val Rosandra, località Bottazzo., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 11/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo/Dolina, Val Rosandra, località Bottazzo., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 11/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.