Pinguicula alpina L.




LENTIBULARIACEAE Rich.
Lamiales Bromhead
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro, © Hippolyte Coste

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



L’erba-unta bianca è una specie artico-alpina ad areale prevalentemente europeo presente lungo tutto l'arco alpino salvo che in Liguria. La distribuzione regionale copre tutte le aree montuose del Friuli, le depressioni umide dell'arco morenico del Tagliamento e la bassa pianura friulana a sud della linea delle risorgive. Cresce in prati umidi, aree paludose, pascoli alpini a cotica discontinua, rocce calcaree o dolomitiche con periodica percolazione d'acqua, dalla fascia planiziale (ove ha carattere relitto) a quella alpina. Pur essendo autotrofa, la pianta è carnivora, vegetando in suoli poveri di azoto: gli insetti vengono catturati grazie alla vischiosità della lamina fogliare e quindi digeriti dalla superficie ghiandolosa. Il nome generico deriva dal latino 'pinguis' (grasso), per l'aspetto carnoso e vischioso delle foglie, da cui il nome volgare di 'erba unta'. Forma biologica: emicriptofita rosulata. Periodo di fioritura: maggio-luglio. Molto comune nel Parco.



Nome italiano: Erba grassa (Lombardia, Como), Erba-unta bianca (Italia), Pinguicola alpina (Italia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Forni Avoltri, presso il sentiero che conduce a Pierabech., UD, FVG, Italia, 10/5/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Forni Avoltri, presso il sentiero che conduce a Pierabech., UD, FVG, Italia, 10/5/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Sappada, località Cima Sappada, lungo il sentiero che conduce alle sorgenti del Piave. , BL, Veneto, Italia, 28/5/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Sappada, località Cima Sappada, lungo il sentiero che conduce alle sorgenti del Piave. , BL, Veneto, Italia, 28/5/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Forni Avoltri, presso il sentiero che conduce a Pierabech., UD, FVG, Italia, 10/5/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Hippolyte Coste - Flore descriptive et illustrée de la France, de la Corse et des contrées limitrophes, 1901-1906 – Public domain - copyright expired



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Avio, Monte Baldo, pendici del Monte Altissimo, TN, Trentino-Alto Adige/Südtirol, Italia, 14/06/2016
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Avio, Monte Baldo, pendici del Monte Altissimo, TN, Trentino-Alto Adige/Südtirol, Italia, 14/06/2016
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Avio, Monte Baldo, pendici del Monte Altissimo, TN, Trentino-Alto Adige/Südtirol, Italia, 14/06/2016
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Avio, Monte Baldo, pendici del Monte Altissimo, TN, Trentino-Alto Adige/Südtirol, Italia, 14/06/2016
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Tarvisio, località Monte Lussari, lungo il Sentiero che conduce alla Cima del Cacciatore, UD, Friuli Venezia Giulia, Italia, 10/06/2018
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Tarvisio, località Monte Lussari, lungo il Sentiero che conduce alla Cima del Cacciatore, UD, Friuli Venezia Giulia, Italia, 10/06/2018
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Tarvisio, località Monte Lussari, lungo il Sentiero che conduce alla Cima del Cacciatore, UD, Friuli Venezia Giulia, Italia, 10/06/2018
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Tarvisio, località Monte Lussari, lungo il Sentiero che conduce alla Cima del Cacciatore, UD, Friuli Venezia Giulia, Italia, 10/06/2018
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Tarvisio, località Monte Lussari, lungo il Sentiero che conduce alla Cima del Cacciatore, UD, Friuli Venezia Giulia, Italia, 10/06/2018
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Tarvisio, località Monte Lussari, lungo il Sentiero che conduce alla Cima del Cacciatore, UD, Friuli Venezia Giulia, Italia, 10/06/2018
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Tarvisio, località Monte Lussari, lungo il Sentiero che conduce alla Cima del Cacciatore, UD, Friuli Venezia Giulia, Italia, 10/06/2018
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Tarvisio, località Monte Lussari, lungo il Sentiero che conduce alla Cima del Cacciatore, UD, Friuli Venezia Giulia, Italia, 10/06/2018
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Tarvisio, località Monte Lussari, lungo il Sentiero che conduce alla Cima del Cacciatore, UD, Friuli Venezia Giulia, Italia, 10/06/2018
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Tarvisio, località Monte Lussari, lungo il Sentiero che conduce alla Cima del Cacciatore, UD, Friuli Venezia Giulia, Italia, 10/06/2018
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.