Physoplexis comosa (L.) Schur




CAMPANULACEAE Juss.
Asterales Link
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Il raponzolo di roccia è una specie endemica delle Alpi orientali, relitto della vegetazione alpina preglaciale, in Italia presente dalla Lombardia al Friuli. La distribuzione regionale si estende su quasi tutte le aree montuose del Friuli, con una lacuna nelle Alpi Carniche centro-settentrionali. Cresce in fessure umide ed ombrose di rupi verticali calcaree e dolomitiche, dalla fascia montana superiore a quella alpina. La pianta, particolarmente vistosa, è protetta e non va raccolta per alcuna ragione. l nome generico deriva dal greco 'physa' (bolla, vescica) e 'plektos' (intrecciato), in riferimento alla forma del fiore; il nome specifico, dal latino 'coma' (chioma), si riferisce anch'esso alla forma dell'infiorescenza. Forma biologica: emicriptofita scaposa. Periodo di fioritura: luglio-agosto. Piuttosto comune nel Parco.



Nome italiano: Raperonzolo di roccia (Italia), Raponzolo di roccia (Italia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Ferrara Veronese, cresta del Monte Baldo., VR, Veneto, Italia, 3/7/03 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Ferrara Veronese, cresta del Monte Baldo., VR, Veneto, Italia, 3/7/03 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 001046



© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 001045



© Marco di Lenardo
by Marco di Lenardo
Parco naturale delle Prealpi Giulie (Rio Nero – Val Resia), Udine, Friuli Venezia Giulia, Italy,



© Adriano Bruna
by Adriano Bruna
Friuli Venezia Giulia, Italia,



© Adriano Bruna
by Adriano Bruna
Friuli Venezia Giulia, Italia,



© Adriano Bruna
by Adriano Bruna
Friuli Venezia Giulia, Italia,