Omalotheca hoppeana (W.D.J.Koch) Sch.Bip. & F.W.Schultz




ASTERACEAE Bercht. & J.Presl
Asterales Link
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


by © Maurizio Broglio





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



La canapicchia di Hoppe è una specie delle montagne dell'Europa sudorientale, in Italia presente con certezza sulle Alpi orientali dalla Lombardia al Friuli e in Valle d’Aosta. La distribuzione regionale è ristretta alla porzione più settentrionale del settore alpino (Alpi Carniche e Giulie). Cresce in vallette nivali e su ghiaioni lungamente innevati, su substrati calcarei o dolomitici, con optimum nella fascia alpina. Il nome generico deriva dal greco ‘omalós’ (uniforme, liscio) e da ‘théke’ (teca, capsula), in riferimento agli acheni lisci e tutti eguali fra loro; la specie è dedicata a D.H. Hoppe (1760-1846) professore di botanica a Regensburg e studioso della flora alpina. Forma biologica: emicriptofita scaposa. Periodo di fioritura: luglio-agosto. Estremamente rara nel Parco, nell’area del Monte Canin.



Nome italiano: Canapicchia della Majella (Italia), Canapicchia di Hoppe (Italia), Canapicchia di Hoppe (Italia), Gnafalio della Majella (Italia), Gnafalio di Hoppe (Italia), Gnafalio di Hoppe (Italia)





© Maurizio Broglio
by Maurizio Broglio