Leontodon incanus (L.) Schrank




ASTERACEAE Bercht. & J.Presl
Asterales Link
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Il dente di leone biancheggiante è una specie diffusa dalle Alpi orientali ai Carpazi, in Italia presente dalla Lombardia al Friuli. La distribuzione regionale si estende su quasi tutte le aree montuose del Friuli, con numerose stazioni lungo i greti dei torrenti dell'alta pianura friulana occidentale. Cresce su rocce alterate, sfatticcio, ghiaie, in pascoli aridi, su suoli ricchi in scheletro calcareo, dalla fascia submediterranea a quella alpina. Il nome generico deriva dal greco 'leon' (leone) e 'odon' (dente), per il margine acutamente dentato delle foglie di alcune specie; il nome specifico si riferisce alla pelosità biancastra che ricopre le foglie. Forma biologica: emicriptofita rosulata. Periodo di fioritura: maggio-giugno. Comune nel Parco.



Nome italiano: Dente di leone biancheggiante (Italia), Leontodon canuto (Italia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Tolmezzo, Rivoli Bianchi, conoide di deiezione., UD, FVG, Italia, 21/5/05 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Tolmezzo, Rivoli Bianchi, conoide di deiezione., UD, FVG, Italia, 21/5/05 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Tolmezzo, Rivoli Bianchi, conoide di deiezione., UD, FVG, Italia, 21/5/05 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.