Hieracium glaucum All.




ASTERACEAE Bercht. & J.Presl
Asterales Link
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Lo sparviere glauco è una specie a distribuzione mediterraneo-montana presente in quasi tutte le regioni dell’Italia settentrionale (manca in Liguria), in Toscana e in Molise (altrove di presenza dubbia o non ritrovato in tempi recenti). La distribuzione regionale è di tipo alpico-carsico; in Carso la specie è rara, con poche località dal M. Sabotino alla Val Rosandra; le popolazioni carsiche, anche se di pochi individui e separate tra loro (relittiche), non sembrano vulnerabili, tranne quelle più isolate della Val Rosandra che sono minacciate da escursionismo e attività sportive. Cresce su rupi e ghiaioni calcarei, da 200 ai 2000 m circa. Il nome generico deriva dal greco 'ierax' (sparviere) in riferimento ad una pianta di cui gli antichi credevano si cibassero gli sparvieri per rafforzare la vista (da qui il nome italiano adottato da Pignatti), il nome specifico si riferisce al colore verde-azzurro (glauco) delle foglie. Forma biologica: emicriptofita scaposa. Periodo di fioritura: giugno-settembre. Estremamente rara nel Parco, sulle sponde del torrente Uccea a 800 m.



Nome italiano: Ieracio glauco (Italia), Sparviere glauco (Italia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Bormio, Orto Botanico., SO, Lombardia, Italia, 12/07/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Bormio, Orto Botanico., SO, Lombardia, Italia, 12/07/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Bormio, Orto Botanico., SO, Lombardia, Italia, 12/07/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Bormio, Orto Botanico., SO, Lombardia, Italia, 12/07/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Bormio, Orto Botanico., SO, Lombardia, Italia, 12/07/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo della Valle /Dolina, Valle Rosandra. , TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 06/09/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo della Valle /Dolina, Valle Rosandra. , TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 06/09/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo della Valle /Dolina, Valle Rosandra. , TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 06/09/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo della Valle /Dolina, Valle Rosandra. , TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 06/09/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo della Valle /Dolina, Valle Rosandra. , TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 06/09/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo della Valle /Dolina, Valle Rosandra. , TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 06/09/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Vácrátót, Giardino botanico, Institute of Ecology and Botany of the Hungarian Academy of Sciences., Ungheria, 31/05/2008
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Vácrátót, Giardino botanico, Institute of Ecology and Botany of the Hungarian Academy of Sciences., Ungheria, 31/05/2008
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Lubiana, Orto Botanico, Dipartimento di Biologia – Facoltà di Biotecnica Università degli Studi di Lubiana, Slovenia, 14/08/2011
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Lubiana, Orto Botanico, Dipartimento di Biologia – Facoltà di Biotecnica Università degli Studi di Lubiana, Slovenia, 14/08/2011
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Lubiana, Orto Botanico, Dipartimento di Biologia – Facoltà di Biotecnica Università degli Studi di Lubiana, Slovenia, 14/08/2011
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Lubiana, Orto Botanico, Dipartimento di Biologia – Facoltà di Biotecnica Università degli Studi di Lubiana, Slovenia, 14/08/2011
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.