Luzula luzulina (Vill.) Racib.




JUNCACEAE Juss.
Poales Small
Lilianae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro, © Hippolyte Coste

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



L’erba lucciola delle peccete è una specie delle montagne dell'Europa meridionale presente lungo tutto l'arco alpino (salvo che in Liguria) e sull'Appennino Tosco-Emiliano. La distribuzione regionale è ristretta al settore alpino propriamente detto (Alpi Carniche e Giulie), con lacune nelle catene più meridionali. Cresce su suoli boschivi acidificati, soprattutto nel sottobosco di peccete della fascia oroboreale, a volte anche nei lariceti subalpini. Il nome generico deriva dal latino 'lucere' (brillare), per le infiorescenze che brillano quando bagnate dalla rugiada. Forma biologica: emicriptofita cespitosa. Periodo di fioritura: giugno-agosto.



Nome italiano: Erba lucciola delle peccete (Italia), Luzula luzulina (Italia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Ampezzo, forcella Nauleni, 1700 m s.l.m., UD, FVG, Italia, 9/11/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Ampezzo, forcella Nauleni, 1700 m s.l.m., UD, FVG, Italia, 9/11/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Ampezzo, forcella Nauleni, 1700 m s.l.m., UD, FVG, Italia, 9/11/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Ampezzo, forcella Nauleni, 1700 m s.l.m., UD, FVG, Italia, 9/11/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Hippolyte Coste - Flore descriptive et illustrée de la France, de la Corse et des contrées limitrophes, 1901-1906 - Public domain - copyright expired.