Photinia serrulata Lindl.







La fotinia è un arbusto-alberello di origine asiatico-orientale, da noi frequentemente coltivato come pianta ornamentale, e segnalato come pianta avventizia in Veneto e Toscana. Il nome generico deriva dal greco 'photós' (luce), in relazione alla luminosità e lucentezza del fogliame; il nome specifico, che deriva dal latino 'serrula' (piccola sega), si riferisce al margine finemente dentellato delle foglie. Forma biologica: fanerofita cespitosa/ fanerofita scaposa. Periodo di fioritura: maggio-giugno.



Nome italiano: