Lysimachia tenella L.




PRIMULACEAE Batsch ex Borkh.
Ericales Bercht. & J.Presl
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC-BY-SA license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



This species with a sub-Atlantic distribution is present in almost all regions of Northern Italy (missing in Valle d'Aosta, Trentino-Alto Adige and Emilia-Romagna), in Tuscany and in Sardinia, but is generally rare and declining. It grows on humid, muddy soils, from sea level to about 500 m. It is indicated in the Regional Red Lists as a critically endangered species (Conti et al., 1997). The genus name Lysimachia comes from Lysimachus, an ancient Greek physician; the genus name of the synonym (Anagallis) is derived from the Greek 'ana' (again) and 'agallein' (give joy), for the continuous, bright flowering; the species name refers to the frail and delicate appearance of the plant. Flowering period: June to July. Syn.: Anagallis tenella (L.) L.



Italian name(s): Anagallis tenera (Italia), Centonchio palustre (Italia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Monaco di Baviera, Orto Botanico di Monaco-Nymphenburg, Monaco, Baviera, Germania, 01/08/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Monaco di Baviera, Orto Botanico di Monaco-Nymphenburg, Monaco, Baviera, Germania, 01/08/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Berlin, Botanischer Garten und Botanisches Museum Berlin-Dahlem, Germania, 10/08/2009
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Berlin, Botanischer Garten und Botanisches Museum Berlin-Dahlem, Germania, 10/08/2009
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Berlin, Botanischer Garten und Botanisches Museum Berlin-Dahlem, Germania, 10/08/2009
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Berlin, Botanischer Garten und Botanisches Museum Berlin-Dahlem, Germania, 10/08/2009
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 013378



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Ferrara, Orto botanico dell'Università di Ferrara, FE, Emilia-Romagna, Italia, 23/07/2019
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Ferrara, Orto botanico dell'Università di Ferrara, FE, Emilia-Romagna, Italia, 23/07/2019
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Ferrara, Orto botanico dell'Università di Ferrara, FE, Emilia-Romagna, Italia, 23/07/2019
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Ferrara, Orto botanico dell'Università di Ferrara, FE, Emilia-Romagna, Italia, 23/07/2019
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Ferrara, Orto botanico dell'Università di Ferrara, FE, Emilia-Romagna, Italia, 23/07/2019
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Ferrara, Orto botanico dell'Università di Ferrara, FE, Emilia-Romagna, Italia, 23/07/2019
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Ferrara, Orto botanico dell'Università di Ferrara, FE, Emilia-Romagna, Italia, 23/07/2019
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.