Cerastium palustre Moris




CARYOPHYLLACEAE Juss.
Caryophyllales Juss. ex Bercht. & J.Presl
Caryophyllanae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by © Simonetta Bagella





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



This annual plant is endemic to North-Central Sardinia (Campeda, Macon, Orune etc.). It grows in wet meadows and in ephemeral ponds, between 500 and 600 m. In the IUCN regional Red List it is cited as a critically endangered species (Conti et al., 1997).The genus name derives from the Greek 'keras' (horn), due to the elongated shape of the capsules; the species name refers to the habitat. Flowering period: April to May.



Italian name(s): Cerastio palustre (Italia), Peverina palustre (Italia)





© Simonetta Bagella - Dipartimento di Scienze della Natura e del Territorio, Università degli Studi di Sassari
by Simonetta Bagella
Sardegna, Italia,



© Simonetta Bagella - Dipartimento di Scienze della Natura e del Territorio, Università degli Studi di Sassari
by Simonetta Bagella
Sardegna, Italia,



© Simonetta Bagella - Dipartimento di Scienze della Natura e del Territorio, Università degli Studi di Sassari
by Simonetta Bagella
Sardegna, Italia,



© Simonetta Bagella - Dipartimento di Scienze della Natura e del Territorio, Università degli Studi di Sassari
by Simonetta Bagella
Sardegna, Italia,



© Simonetta Bagella - Dipartimento di Scienze della Natura e del Territorio, Università degli Studi di Sassari
by Simonetta Bagella
Sardegna, Italia,



© Maria Carmela Caria - Dipartimento di Scienze della Natura e del Territorio, Università degli Studi di Sassari
by Maria Carmela Caria
Sardegna, Italia,