Ranunculus penicillatus (Dumort.) Bab.




RANUNCULACEAE Juss.
Ranunculales Juss. ex Bercht. & J.Presl
Ranunculanae Takht. ex Reveal
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Hortus Botanicus Catinensis
by Pietro Pavone
Sicilia, Italia,





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Il ranuncolo a pennello è una specie a distribuzione europeo-subatlantica presente con due sottospecie nelle pianure padano-venete dal Piemonte al Friuli, in Sicilia e in Sardegna. Nel territorio euganeo è rarissimo e diffuso unicamente nei dintorni di Cinto Euganeo. Cresce in acque correnti, oppure in acque calme di grandi bacini lacustri, dal livello del mare a 300 m circa. La pianta è particolarmente tossica a causa del contenuto di anemonina. Il nome generico deriva dal latino 'ranunculus' (ranocchio) in riferimento alla predilezione per i luoghi umidi; il nome specifico si riferisce alle foglie che assumono l’aspetto di un pennello quando estratte dall’acqua. Forma biologica: idrofita radicante. Periodo di fioritura: maggio-giugno.



Nome italiano: Ranuncolo acquatico pseudofluitante (Italia), Ranuncolo penicillato (Italia), Ranuncolo penicillato (Italia), Ranuncolo pennello (Italia)





© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 048458



© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 001145