Paeonia mascula (L.) Mill. subsp. mascula




PAEONIACEAE Raf.
Saxifragales Bercht. & J.Presl
Saxifraganae Reveal
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Hippolyte Coste - Flore descriptive et illustrée de la France, de la Corse et des contrées limitrophes, 1901-1906 - Public domain - copyright expired.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



La peonia maschio è una specie a distribuzione europeo-caucasica presente, con due sottospecie, in Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Toscana, Lazio, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Nel territorio euganeo è molto rara e presente solo sui rilievi centrali tra Faedo e Arquà Petrarca. Cresce soprattutto in querceti caducifogli tenuti a ceduo, nelle radure e ai loro margini, da 500 a 1900 m circa, ed è in genere rara, soprattutto al Nord. La painta è debolmente tossica in tutte le sue parti. Il nome generico deriva da Peone, medico degli dei, per le presunte proprietà medicinali. Forma biologica: geofita rizomatosa. Periodo di fioritura: aprile-maggio.



Nome italiano: Peonia maschio (Italia)





© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 004504



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
München, Botanischer Garten München-Nymphenburg, Alta Baviera / Bezirk Oberbayern, Baviera / Bayern, Germania, 27/07/2018
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
München, Botanischer Garten München-Nymphenburg, Alta Baviera / Bezirk Oberbayern, Baviera / Bayern, Germania, 27/07/2018
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.