Nasturtium microphyllum (Boenn.) Rchb.




BRASSICACEAE Burnett
Brassicales Bromhead
Rosanae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Picture from English Wikipedia. Plant growing in an auwai on windward O‘ahu in Hawai‘i; photographed by Eric Guinther (Marshman at en.wikipedia) - Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 Unported license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Il crescione tetraploide è una specie centroeuropea presente in Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. Nel territorio euganeo ne sono stati osservati alcuni esemplari solo nei dintorni di Monselice. Cresce sulle sponde di fossi e paludi, su suoli fangosi spesso inodndati, al di sotto della fascia montana. Le foglie giovani sono commestibili, soprattutto in insalate miste a causa del sapore molto marcato. Il nome generico forse deriva dal latino 'nasi tortium' (naso torto) per l'odore penetrante della pianta; il nome specifico deriva dal greco e significa 'a foglie piccole'. Forma biologica: emicriptofita scaposa. Periodo di fiorituras: giugno-agosto.



Nome italiano: Crescione tetraploide (Italia), Nasturzio microfillo (Italia)