Cardamine matthioli Moretti




BRASSICACEAE Burnett
Brassicales Bromhead
Rosanae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Biologiezentrum der Oberoesterreichischen Landesmuseen Identifier: BIOZOOELM - ZOBODAT – 100294862 – CC-by-sa





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Il billeri di Mattioli è una specie a distribuzione prevalentemente centroeuropea (dalla Francia alla Bulgaria) presente in tutte le regioni dell'Italia settentrionale salvo che in Liguria e in Val d'Aosta. Cresce in prati umidi e torbosi e nelle marcite, dal livello del mare alla fascia montana inferiore. Il nome generico deriva dal termine greco 'kárdamon' che designava il crescione (Nasturtium officinale), molto simile alle Cardamine con foglie pennate; la specie è dedicata a P.A. Mattioli (1500-1577), medico e botanico senese autore di una delle prime opere botaniche dell'era moderna. Forma biologica: emicriptofita scaposa. Periodo di fioritura: maggio-giugno.



Nome italiano: Billeri di Mattioli (Italia), Cardamine di Mattioli (Italia)