Rhus typhina L.




ANACARDIACEAE R.Br.
Sapindales Juss. ex Bercht. & J.Presl
Rosanae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Il sommacco maggiore è una specie originaria degli Stati Uniti orientali che fu importata in Europa nel 1623, spesso coltivata in parchi e giardini e localmente inselvatichita. In Italia è diffusa come pianta ornamentale soprattutto nelle regioni centro-settentrionali. Sui Colli Euganei ne sono presenti pochissimi individui inselvatichiti nella parte centro-occidentale, presso Cinto Euganeo. È una pianta potenzialmente velenosa (frutti e latice); parti della pianta, tranne le radici, possono essere utilizzate sia come colorante naturale e come mordente. La pianta è ricca di tannini e può essere aggiunta alle tinture per migliorare la persistenza alla luce. È una specie poco longeva, a rapido accrescimento, con rizomi da cui emergono numerosi polloni radicali, che possono renderla infestante. Il nome del genere deriva dal celtico 'rhudd' (rosso) riferito al colore dei frutti; il nome specifico significa 'simile alla pianta di Thypha', probabilmente per l'infiorescenza compatta. Il nome italiano 'sommaco' o 'sommacco' deriva dall'arabo 'sumaq'. Forma biologica: fanerofita scaposa/fanerofita cespitosa. Periodo di fioritura: giugno-luglio.



Nome italiano: Bruschin (Emilia-Romagna, Reggio), Rhus irto (Italia), Rus peloso (Veneto, Verona), Ruso (Veneto, Verona), Scotano d'America (Toscana), Scotano peloso (Toscana), Sommacco Maggiore (Italia), Sommacco americano (Italia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Monaco di Baviera, Orto Botanico di Monaco-Nymphenburg, Monaco, Baviera, Germania, 01/08/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Monaco di Baviera, Orto Botanico di Monaco-Nymphenburg, Monaco, Baviera, Germania, 01/08/05
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Trieste, centro abitato., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia,
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Trieste, centro abitato., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia,
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Monaco di Baviera, Botanischer Garten München-Nymphenburg ., Baviera, Germania, 07/07/2007
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Monaco di Baviera, Botanischer Garten München-Nymphenburg ., Baviera, Germania, 07/07/2007
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Monaco di Baviera, Botanischer Garten München-Nymphenburg ., Baviera, Germania, 07/07/2007
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Monaco di Baviera, Botanischer Garten München-Nymphenburg ., Baviera, Germania, 07/07/2007
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Monaco di Baviera, Botanischer Garten München-Nymphenburg ., Baviera, Germania, 07/07/2007
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Serle, giardino privato, BS, Lombardia, Italia, 09/09/2016
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.