Lysimachia minima (L.) U.Manns & Anderb.




PRIMULACEAE Batsch ex Borkh.
Ericales Bercht. & J.Presl
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


by © D. Camprini, © University of Tartu, © USDA-NRCS PLANTS Database / Britton, N.L., and A. Brown. 1913





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Syn.: Anagallis minima (L.) E.H.L. Krause - Il centonchio minore è una specie a vasta distribuzione eurasiatico-temperata presente in diverse regioni d'Italia, dalla Lombardia alla Sicilia, ma rara e con vaste lacune, soprattutto al Sud. Nel territorio euganeo è rarissimo e diffuso solo sui rilievi centrali (M. Venda, M. Trevisan). Cresce in luoghi umidi, lungo fossi effimeri, ai bordi dei campi e lungo sentieri boschivi, di solito su substrati silicei, al di sotto della fascia montana. Il nome generico deriva da Lisimaco, medico dell'antica Grecia; il nome generico del sinonimo, Anagallis, deriva dal greco 'ana' (di nuovo) ed 'agallein' (dare gioia), per la fioritura continua, il nome specifcio si riferisce alle piccole dimensioni dei fiori rispetto ad altre specie congeneri. Forma biologica: terofita scaposa. Periodo i fioritura: giugno-luglio.



Nome italiano: Anagallis minima (Italia), Centonchio minimo (Italia), Centonchio minore (Italia)





© @University of Tartu, Estonia



© USDA-NRCS PLANTS Database / Britton, N.L., and A. Brown. 1913. An illustrated flora of the northern United States, Canada and the British Possessions. Vol. 2: 717.



© D. Camprini
by D. Camprini
Ravenna, Emilia-Romagna, Italia, 06/02/2012