Hypochaeris glabra L.




ASTERACEAE Bercht. & J.Presl
Asterales Link
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Domenico Puntillo, © Hippolyte Coste - Flore descriptive et illustrée de la France, de la Corse et des contrées limitrophes, 1901-1906 - Public domain - copyright expired.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



La costolina liscia è una pianta annua a distribuzione eurimediterranea presente in tutte le regioni d'Italia salvo che in Trentino Alto Adige e Molise (avventizia in Friuli Venezia Giulia e non ritrovata da lungo tempo in Val d'Aosta). Nel territorio euganeo è rarissima, alcuni esemplari sono stati osservati sul M. Ceva. Cresce in incolti aridi, pascoli, colture a riposo, di solito su substrati silicei, al di sotto della fascia montana. Il nome del genere deriva dal greco 'hypo' (sotto) e 'choeros' (maiale) e significa più o meno 'cibo per maiali'; il nome specifico si riferisce al fatto che la pianta è di solito priva di peli. Forma biologica: terofita scaposa. Periodo di fioritura: aprile-maggio.



Nome italiano: Cicoria salvadega (Lombardia, Como), Costolina liscia (Italia), Erba porcellina (Toscana, Val di Chiana), Garouna (Liguria, Nizza), Ipocheride glabra (Italia), Petascioe (Lombardia, Cant. Ticino)











© Domenico Puntillo
by Domenico Puntillo
Monte Fuscaldo, Santa Severina, Crotone, Calabria, Italia, 08.05.2009



© Domenico Puntillo
by Domenico Puntillo
Monte Fuscaldo, Santa Severina, Crotone, Calabria, Italia, 08.05.2009



© Domenico Puntillo
by Domenico Puntillo
Monte Fuscaldo, Santa Severina, Crotone, Calabria, Italia, 08.05.2009



© Domenico Puntillo
by Domenico Puntillo
Monte Fuscaldo, Santa Severina, Crotone, Calabria, Italia, 08.05.2009



© Hippolyte Coste - Flore descriptive et illustrée de la France, de la Corse et des contrées limitrophes, 1901-1906 - Public domain - copyright expired.



© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 008171