Sonchus arvensis L. subsp. uliginosus (M.Bieb.) Nyman




ASTERACEAE Bercht. & J.Presl
Asterales Link
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Botanic Garden and Botanical Museum Berlin-Dahlem, Freie Universität Berlin
by Röpert, D. (Ed.) 2000- (continuously updated): Digital specimen images at the Herbarium Berolinense. - Published on the Internet http://ww2.bgbm.org/herbarium/ (Barcode: B 10 0356658 / ImageId: 316440) [accessed 26-Nov-11].





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Il grespino dei campi è una specie a vasta distribuzione eurasiatica presente, con due sottospecie, in tutte le regioni d’Italia salvo che in Puglia e Sicilia. Nel territorio euganeo è piuttosto comune nelle aree pianeggianti, raro nell'area collinare. Cresce nei coltivi, soprattutto quelli sarchiati, su suoli limoso-argillosi freschi, ricchi in basi e composti azotati, dal livello del mare alla fascia montana, sopra la quale diviene più raro. Le foglie giovani sono commestibili. Il nome generico deriva da una parola greca che significa 'molle', 'spugnoso', in riferimento ai fusti deboli e cavi; il nome specifico in latino significa 'dei campi arati'. Forma biologica: emicriptofita scaposa. Periodo di fioritura: giugno-settembre.



Nome italiano: Grespino dei campi umidi (Italia)