Vallisneria spiralis L.




HYDROCHARITACEAE Juss.
Alismatales R.Br. ex Bercht. & J.Presl
Lilianae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Hippolyte Coste - Flore descriptive et illustrée de la France, de la Corse et des contrées limitrophes, 1901-1906 - Public domain - copyright expired.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



La vallisneria è una specie a distribuzione subcosmopolita nelle zone tropicali e subtropicali, presente in molte regioni dell'Italia centro-settentrionale (manca in Val d'Aosta, Liguria, nelle Marche e in Abruzzo), in Puglia e in Sardegna. Nel territorio euganeo è piuttosto abbondante in tutte le aree pianeggianti, è meno comune sui rilievi. Cresce perennemente sommersa in stagni e paludi di pianura e sembra essere in regresso a causa delle bonifiche e dell'inquinamento delle acque. Il genere è dedicato ad A. Vallisneri (1661-1730) botanico a Padova; il nome specifico si riferisce ai peduncoli fiorali caratteristicamente spiralati. Forma biologica: idrofita radicante. Periodo di fioritura: aprile-maggio.



Nome italiano: Alega (Veneto), Alga corniculata (Toscana, Val di Chiana), Alga di Chiana (Toscana, Val di Chiana), Erba cortellina (Veneto, Verona), Lima (Lombardia, Pavia), Valliesneria (Italia)





© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 001746