Cerastium brachypetalum Desp. ex Pers. subsp. tenoreanum (Ser.) Soó




CARYOPHYLLACEAE Juss.
Caryophyllales Juss. ex Bercht. & J.Presl
Caryophyllanae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


by © Bruno Petriglia, © Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 020446





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Entità dell'Europa sudorientale, in Italia presente in tutte le regioni salvo che in Emilia-Romagna e Valle d'Aosta. Cresce in incolti aridi, sabbie, muri, lungo le strade e nelle colture, al di sotto della fascia montana inferiore. Il nome generico deriva dal greco 'keras' (corno), a causa della forma allungata delle capsule; il nome specifico in greco significa 'con petali brevi'; la sottospecie è dedicata al grande botanico napoletano-abruzzese Michele Tenore (1780-1861). Forma biologica: terofita scaposa. Periodo di fioritura: maggio-giugno.



Nome italiano: Cerastio tenoreano (Italia), Peverina di Tenore (Italia)





© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 040223



© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 020446



© Bruno Petriglia
by Bruno Petriglia