Ceratophyllum submersum L. subsp. submersum




CERATOPHYLLACEAE Gray
Ceratophyllales Link
Magnoliidae Novák ex Takht.
Ceratophyllanae Takht. ex Reveal & Doweld

Clicca qui / Click here


by © University of Tartu, Estonia





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Il ceratofillo sommerso è una specie a distribuzione europeo-nordafricana presente in molte regioni dell'Italia continentale, con qualche lacuna. Rarissimo nel territorio euganeo, alcuni esemplari sono stati osservati lungo i canali nei dintorni di Este. Cresce in acque stagnanti o lentamente fluenti, dal livello del mare a 600 m circa. Il nome generico deriva dal greco 'keras' (corno) e 'phyllon' (foglia) e significa quindi 'con foglie cornute'; il nome specifico allude al fatto che la pianta vive completamente sommersa nell'acqua. Forma biologica: idrofita radicante. Periodo di fioritura: giugno-settembre.



Nome italiano: Ceratofillo sommerso (Italia), Coda di cavallo (Toscana), Coda di volpe (Toscana), Cua de foss (Lombardia, Brescia), Fertro (Toscana, Bientina), Gratta (Veneto, Verona)





© @University of Tartu, Estonia



© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 037424