Gentiana lutea L. subsp. symphyandra (Murb.) Hayek




GENTIANACEAE Juss.
Gentianales Juss. ex Bercht. & J.Presl
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


by © Ivan Perpelnjac – www.zaplana.net





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



La genziana gialla a stami saldati è un’entità appartenente ad una specie delle montagne dell'Europa meridionale. La specie intesa in senso lato, che comprende tre sottospecie, è presente sulle montagne di tutta l'Italia continentale esclusa la Puglia, mentre questa sottospecie è ristretta alle Alpi orientali (Veneto e Friuli). La distribuzione regionale comprende le Prealpi e Alpi Carniche e Giulie, con diverse lacune. Cresce nelle praterie e nei pascoli d’altitudine, sia in ambienti rocciosi che nei consorzi ad alte erbe, su suoli freschi, ricchi in sostanza organica e composti azotati, dalla fascia montana superiore a quella alpina. Come tutte le specie congeneri contiene glucosidi amari che aumentano la secrezione gastrica; la radice viene utilizzata per aromatizzare l'acquavite producendo un superalcolico digestivo, usanza da sconsigliare in quanto la specie è protetta. Il nome generico deriva dal re illirico Genthios (ca. 500 a.C.) che secondo Plinio scoprì le proprietà medicinali delle genziane; il nome specifico si riferisce al colore giallo dei fiori, quello della sottospecie agli stami caratteristicamente fusi tra loro. Forma biologica: emicriptofita scaposa. Periodo di fioritura: giugno-luglio. Solo localmente abbondante nell’area del Monte Plauris e del Monte Canin.



Nome italiano: Genziana gialla ad antere saldate (Italia), Genziana maggiore ad antere saldate (Italia)





© Ivan Perpelnjac – www.zaplana.net



© Ivan Perpelnjac – www.zaplana.net



© Marco di Lenardo
by Marco di Lenardo
Parco naturale delle Prealpi Giulie (Casera Canin – Monte Canin), Udine, Friuli Venezia Giulia, Italy,



© Adriano Bruna
by Adriano Bruna
Friuli Venezia Giulia, Italia,