Gentiana froelichii Jan ex Rchb. subsp. froelichii




GENTIANACEAE Juss.
Gentianales Juss. ex Bercht. & J.Presl
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


by © Hermann Schachner, © Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 000842





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



La genziana di Froelich è una specie subendemica delle Alpi orientali diffusa, con due sottospecie, dal Veneto al Friuli e presente anche sui monti tra Slovenia e Carinzia e sulle Alpi Giulie slovene; in Italia la sottospecie nominale è nota solo per il Friuli. La distribuzione regionale della sottospecie nominale è ristretta alle Alpi Giulie sul M. Plauris, mentre la subsp. zenariae è diffusa sulle Alpi Carniche sudoccidentali e sulle Prealpi Carniche. Cresce su rupi e in pascoli alpini, su suoli ricchi in scheletro calcareo o dolomitico, dalla fascia montana superiore a quella alpina. Il nome generico deriva dal re illirico Genthios (ca. 500 a.C.) che secondo Plinio scoprì le proprietà medicinali delle genziane; la specie è dedicata a J.A. Froelich (1766-1841), che scrisse una monografia sulle genziane. Forma biologica: emicriptofita rosulata. Periodo di fioritura: luglio-agosto. Estremamente rara, localizzata solo sul versante settentrionale del Monte Plauris (unica stazione in Italia).



Nome italiano: Genziana di Froelich (Italia)





© Giuliano Mainardis
by Giuliano Mainardis
Parco naturale delle Prealpi Giulie (Monte Plauris), Udine, Friuli Venezia Giulia, Italy,



© Hortus Botanicus Catinensis - Herb. sheet 000842



© HermannSchachner – Wikimedia Commons – Public Domain
Hochobir, Kärnten, Austria, Austria, 14.08.2008