Galium laevigatum L.




RUBIACEAE Juss.
Gentianales Juss. ex Bercht. & J.Presl
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Il caglio levigato è una specie a distribuzione gravitante attorno alla regione nordillirica, presente in quasi tutte le regioni dell’Italia continentale salvo che nelle Marche (di presenza dubbia in Umbria e Molise). La distribuzione regionale si estende su quasi tutto il territorio, dalle coste ai fondivalle del settore alpino, con lacune soprattutto nella pianura friulana; in Carso la specie è piuttosto diffusa ma non comune. Cresce in boschi maturi di latifoglie decidue e nelle loro radure, su suoli umiferi profondi e sciolti, piuttosto ricchi in basi e composti azotati, da 600 a 1400 m circa. Il nome generico deriva dal greco 'gala' (latte) così come quello italiano ‘caglio’: diverse specie venivano usate per far cagliare il latte nella lavorazione del formaggio. Forma biologica: emicriptofita scaposa. Periodo di fioritura: giugno-agosto. Molto comune nel Parco.



Nome italiano: Caglio levigato (Italia), Galium levigato (Italia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Sgonico, Orto Botanico Carsiana, TS, FVG, Italia, 2/9/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Sgonico, Orto Botanico Carsiana, TS, FVG, Italia, 2/9/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo/Dolina, Val Rosandra, località Bottazzo., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 11/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo/Dolina, Val Rosandra, località Bottazzo., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 11/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo/Dolina, Val Rosandra, località Bottazzo., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 11/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo/Dolina, Val Rosandra, località Bottazzo., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 11/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo/Dolina, Val Rosandra, località Bottazzo., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 11/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo/Dolina, Val Rosandra, località Bottazzo., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 11/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo/Dolina, Val Rosandra, località Bottazzo., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 11/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di San Dorligo/Dolina, Val Rosandra, località Bottazzo., TS, Friuli Venezia Giulia, Italia, 11/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Ferrara del Monte Baldo, località Novezzina, Orto Botanico del Monte Baldo, VR, Veneto, Italia, 15/06/2011
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.