Carduus defloratus L. subsp. tridentinus (Evers) Ladurner




ASTERACEAE Bercht. & J.Presl
Asterales Link
Asteranae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



Il cardo tridentino è un’entità appartenente a un gruppo estremamente polimorfo e di difficile identificazione, con stirpi poco differenziate fra di loro e tendenti a formare ibridi; il gruppo nel suo complesso è endemico delle Alpi; questa sottospecie è nota per la Valle d’Aosta e per le Alpi orientali dalla Lombardia al Friuli. La distribuzione regionale è estesa a tutte le aree montuose del Friuli. Cresce su rupi soleggiate, nei ghiaioni, in pendii franosi, in praterie alpine esposte al sole, su suoli piuttosto primitivi su substrati silicei, dalla fascia montana a quella subalpina (a volte anche più in alto). Il nome generico era già in uso presso i Romani; da esso deriva l'espressione 'cardare la lana', operazione in cui venivano usati sino a tempi recenti i capolini spinosi di diverse Asteraceae e di Dipsacus; il nome specifico in latino significa ‘sfiorito, piegato’, in riferimento ai capolini penduli come se fossero avvizziti; il nome della sottospecie si riferisce alle Alpi Retiche. Forma biologica: emicriptofita scaposa. Periodo di fioritura: luglio-settembre.Comune e abbondante solo in alcune aree del Parco. Syn.: Carduus defloratus L. subsp. tridentinus (Evers) Ladurner



Nome italiano: Cardo a foglie di Carlina (Italia), Cardo alpino (Italia), Cardo tridentino (Italia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Località San Martino di Castrozza, pendici prative delle Pale di San Martino., TN, Trentino Alto- Adige, Italia, 04/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Località San Martino di Castrozza, pendici prative delle Pale di San Martino., TN, Trentino Alto- Adige, Italia, 04/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Località San Martino di Castrozza, pendici prative delle Pale di San Martino., TN, Trentino Alto- Adige, Italia, 04/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Località San Martino di Castrozza, pendici prative delle Pale di San Martino., TN, Trentino Alto- Adige, Italia, 04/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Località San Martino di Castrozza, pendici prative delle Pale di San Martino., TN, Trentino Alto- Adige, Italia, 04/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Località San Martino di Castrozza, pendici prative delle Pale di San Martino., TN, Trentino Alto- Adige, Italia, 04/07/2006
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.