Festuca nitida Kit. ex Schult. subsp. nitida




POACEAE Barnhart
Poales Small
Lilianae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



La festuca splendida è una specie diffusa dalle Alpi Orientali ai Carpazi, in Italia presente solo sulle Alpi Orientali dal Trentino-Alto Adige al Friuli. La distribuzione regionale è limitata alle aree montuose del Friuli, con un'ampia lacuna nella porzione centrale. Cresce in pascoli alpini, su substrati calcarei o dolomitici, dalla fascia montana a quella alpina. Il nome generico, che in latino significa 'fuscello', era già in uso presso i Romani: fu citato da Marco Terenzio Varrone (116-27 a.C) e poi da Plinio il Vecchio (23-79 d.C.) per una pianta simile a una Poacea. Forma biologica: emicriptofita cespitosa. Periodo di fioritura: luglio-agosto. Solo localmente abbondante sul Monte Canin, sul Monte Plauris e sulle cime dei Musi.



Nome italiano: Festuca nitida (Italia), Festuca splendida (Italia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Barcis, Val Prescudin., PN, FVG, Italia, 22/12/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Barcis, Val Prescudin., PN, FVG, Italia, 22/12/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Barcis, Val Prescudin., PN, FVG, Italia, 22/12/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Barcis, Val Prescudin., PN, FVG, Italia, 22/12/04 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.