Chamorchis alpina (L.) Rich.




ORCHIDACEAE Juss.
Asparagales Link
Lilianae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© © Bernd Haynold (own work)
by © Bernd Haynold (own work)





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



L’orchide nana delle Alpi è una specie a distribuzione artico-alpina con areale prevalentemente europeo, in Italia presente lungo tutto l'arco alpino salvo che in Liguria. La distribuzione regionale si concentra, con qualche lacuna, sul settore alpino propriamente detto, con poche stazioni sulle Prealpi Carniche e Giulie. Cresce in prati di altitudine, di solito su substrati calcarei, dalla fascia subalpina a quella alpina. Il nome generico deriva dal greco 'khamaí' (a terra, in basso, nano), ad indicare le piccole dimensioni della pianta. Forma biologica: geofita bulbosa. Periodo di fioritura: luglio-agosto. Rara nel Parco, nell’area di Coot e sul Monte Sart.



Nome italiano: Gramignola apina (Italia), Orchide alpina (Italia), Orchidea alpina (Italia)





© Bernd Haynold (own work) - Wikimedia Commons - CC-by-sa 2.5



© Bernd Haynold (own work) - Wikimedia Commons - Dual License GFDL and CC-by-sa 1.0, 2.0, 2.5, 3.0



© Lorenzo Peruzzi - Dipartimento di Biologia, Università di Pisa
Aosta, Valle d'Aosta, Italy, 07/2017