Solanum villosum Mill. subsp. alatum (Moench) Edmonds







Specie sudeuropea di antica introduzione ai margini dell'areale, piuttosto rara e sparsa in regione incluso il Carso, con molte segnalazioni storiche non piĆ¹ confermate. In Val Rosandra sono note sia la subsp. villosum che la subsp. alatum. Cresce in vegetazioni ruderali ed in coltivi, in giardini, campi, discariche, margini stradali etc., su suoli limoso-argillosi piuttosto profondi e ricchi in composti azotati, con Amaranthus retroflexus, Senecio vulgaris, Solanum nigrum etc. I frutti acerbi sono tossici per la presenza di solanina.



Nome italiano: