Daphne blagayana Freyer




THYMELAEACEAE Juss.
Malvales Juss. ex Bercht. & J.Presl
Rosanae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Museo Friulano di Storia Naturale, Udine





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



La dafne di Blagay è una specie dell’Europa sudorientale presente soltanto in Friuli, come estrema propaggine occidentale del suo areale Sloveno. La prima stazione italiana di questa specie fu individuata nell'aprile 1989 dal sig. Adriano Bruna nella Valle Inglagna, cui si sono successivamente aggiunte altre stazioni, tutte comprese nelle Prealpi Clautane. Fino ad allora si riteneva che questa specie fosse un endemita balcanico con nucleo distributivo centrale in Serbia e Bosnia-Erzegovina esteso fino alla Val Tribussa (Selva di Tarnova). Cresce nelle mughete e nelle pinete a pino nero e orniello, con optimum nella fascia montana. Tutte le parti della pianta sono estremamente velenose per la presenza di un glucoside (dafnina). Le dafne sono note fin dall'antichità per le loro qualità farmacologiche, ma il loro uso è molto pericoloso, e spesso il solo contatto con l'epidermide causa arrossamenti e vesciche sulla pelle. Il nome generico deriva da 'dàphne', nome greco dell'alloro, per le foglie sempreverdi di alcune specie, soprattutto D. laureola ; il nome specifico è dedicato al Conte Richard Blagay, che nel 1837 ricevette un campione da un contadino e lo inviò al botanico Freyer di Lubiana, che descrisse la specie. Forma biologica: camefita fruticosa/ nanofanerofita. Periodo di fioritura: marzo-maggio.



Nome italiano: Dafne blagayana (Italia), Dafne blagayana (Italia), Rododendri bianchi (Italia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Belluno, Nevegal, Orto Botanico delle Alpi Orientali., BL, Veneto, Italia, 15/6/05 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Belluno, Nevegal, Orto Botanico delle Alpi Orientali., BL, Veneto, Italia, 15/6/05 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Adriano Bruna
by Adriano Bruna
M. Raut, Friuli Venezia Giulia, Italia,