Cerastium holosteoides Fr.




CARYOPHYLLACEAE Juss.
Caryophyllales Juss. ex Bercht. & J.Presl
Caryophyllanae Takht.
Magnoliidae Novák ex Takht.

Clicca qui / Click here


© Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC BY-SA 4.0 license.





Fonte / Source:
Portale della Flora d'Italia / Portal to the Flora of Italy
http://dryades.units.it/floritaly



La peverina dei prati è una specie eurasiatica oggi quasi ubiquitaria nella zona temperata, presente in tutte le regioni d'Italia. Cresce in prati falciati e concimati, pascoli, campi e lungo strade di campagna, a volte su muri e ruderi, su suoli limoso-argillosi piuttosto freschi, ricchi in basi e composti azotati ma a volte subacidi, associandosi ad altre piante annuali, dal livello del mare alla fascia montana superiore. Il nome generico deriva dal greco 'keras' (corno), a causa della forma allungata delle capsule; il nome specifico allude alla somiglianza con piante del genere Holosteum. Forma biologica: emicriptofita scaposa. Periodo di fioritura: aprile-ottobre.



Nome italiano: Cerastio dei prati (Italia), Peverina dei prati (Italia)





© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Belluno, area prativa nei pressi della località Nevegal., BL, Veneto, Italia, 15/6/05 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro
Comune di Belluno, area prativa nei pressi della località Nevegal., BL, Veneto, Italia, 15/6/05 0.00.00
Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.



© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste
by Andrea Moro

Distributed under CC-BY-SA 4.0 license.